January 25, 2003: What, You Want Money for Software?

iLife is a staple of the Macintosh and one of the most compelling reasons to use OS X. Yet only long-time Mac fans remember that iLife didn’t start out as a suite of cohesive programs but as an iApp here and an iApp there. Oh, and the iApps were always free.
That changed when Apple started calling the assembled iApps “iLife

PERMALINK COMMENTA TWEET

Apple è al secondo posto fra i marchi più influenti del pianeta

brandchannel.com è un sito che ogni anno fa una classifica dei marchi più influenti del mondo.
Quest’anno il primo posto spetta a Google con il 40%, il secondo posto a Apple (30%), al terzo troviamo Skype (il famoso programma Voip) e al quarto Starbucks (una catena che vende caffè che potete trovare in tutto il mondo, tranne qui in Italia….il motivo non mi è chiaro….)

Ecco una tabella con i dati:


free web tracker

PERMALINK COMMENTA TWEET

è ufficiale: Disney ha acquistato Pixar

Ieri, martedì 24 Gennaio, Diseny ha acquistato Pixar (di Steve Jobs) per 7,4 miliardi di dollari!!
Secondo l’accordo Steve Jobs (che oltre ha essere Ceo di Apple lo è anche di Pixar) verrà nominato membro non indipendente all’interno del Disney’s Board of Directors mentre il vice presidente della Pixar diventerà CCO.

PERMALINK COMMENTA TWEET

mailbigfile.com


Con il servizio mailbigfile potrai inviare gratuitamente da internet fino a 1 Gb di allegati di posta elettronica….

Il servizio è totalmente sicuro, in quanto scannerizza i file che vengono caricati con un antivirus e li mantiene su un server con una sicurezza encryption a 128 bit…
Molto utile e comoda la barra che mostra lo stato di upload degli allegati…


free web tracker

PERMALINK COMMENTA TWEET

Apple list: Nuova suite iLife ‘06. I vostri momenti, condivisi.

PERMALINK COMMENTA TWEET

Supporta Bicycle Mind — se ti piace, ovvio, eh — così: acquistando su Amazon (partendo da qua), abbonandoti alla membership o con una donazione. Leggi di più

Buon compleanno macintosh!!!

22 anni fa è stato introdotto il primo macintosh, cambiando profondamente il mondo del personal computer…

Esistono alcuni computer che hanno segnato un’epoca, che sono stati considerati pietre miliari nella storia dell’informatica e hanno avuto un grande impatto sul pubblico tanto da diventare una vere e proprie icone. tra questi un posto d’onore certamente lo merita l’Apple Macintosh che oggi, 24 gennaio 2006 ha compiuto 22 anni.

Ecco i dettagli tecnici del primo mac:
Modello: Macintosh
Processore: Motorola MC68000
Velocità: 8 Mhz
Bus Speed: 8 Mhz
Memoria Ram: 128 Kb
Monitor: Monocromatico da 9 pollici, incorporato
Risoluzione: 512 x 384 punti
Floppy Drive: 3.5″ con capacità di 400 kb
Uscite audio: mono 8 bit
Altoparlante: mono
Peso: 7.5 Kg
Data di introduzione: Gennaio 1984
Uscita di produzione: Ottobre 1985

PERMALINK COMMENTA TWEET

Opera mini

Oggi, dopo una beta limitata alla sola Norvegia, viene rilasciato Opera mini, un browser internet per dispositivi mobili che può essere scaricato direttamente sul proprio cellulare e gratuitamente da http://mini.opera.com.

PERMALINK COMMENTA TWEET

Movie Blog

Nasce Movie Blog, sul quale potrai trovare tutto ciò che riguarda il cinema, la televisione con recensioni, schede e curiosità sui vari film….. Corri a visitarlo….


free web tracker

PERMALINK COMMENTA TWEET

Apple intel ad….copiata?

C’è che dice che l’ultima pubblicità di Apple è stata copiata e, in effetti, il video qua in basso lo conferma comparando lo spot con il video musicale dei Postal Service

Ecco il video

PERMALINK COMMENTA TWEET

Un iPod Edge

MobileMag ha pubblicato un articolo interessante che parla della possibile introduzione di un iPod con funzionalità edge.
Nell’articolo viene detto che, in questi giorni, Panasonic, ha licenziato molti dipendenti e uno di questi ha raccontato a MobileMag di aver cercato lavoro presso Apple la quale si è mostrata interessata solo per gli impiegati con una certa esperienza in Edge.
Edge, per dirla breve, è una tecnologia wireless per cellulari…dunque questo potrebbe rianimare i sospetti di un possibile i Pod con tecnologia wireless (o meglio, egde) integrata, magari con una funzione per scaricare i brani dell’iTunes Music Store in giro….


counter create hit

PERMALINK COMMENTA TWEET

Google news esce finalmente dalla beta

Finalmente Google News, come viene annunciato dal Official Google Blog, è uscito dalla beta che risale al 2002… Anche se questo vale solo per la versione americana perche su quella italiana continua a rimanere la scritta beta sotto il logo.

PERMALINK COMMENTA TWEET

January 23, 1982: Bill Gates Knows a Good Thing When He Sees It

Steve Jobs knew that for the Mac to be successful it would need third party developers, and the most crucial third party developer in the late pre-Macintosh days was Microsoft. Steve was particularly interested in getting a version of the programming language BASIC specifically made for the Mac. Of course Steve didn’t trust Bill, so Jobs convinced Gates to sign an agreement preventing Microsoft from making mouse-based programs for anyone but Apple for 12 months after the introduction of the Macintosh.
The agreement was adhered to religiously by Microsoft. They jumped headlong into Macintosh development. Microsoft also noted that there was no prohibition against writing its own GUI based operating system and so began to develop Windows for IBM PC clones while developing applications for the Mac. For the record, the version of BASIC Microsoft churned out for the Mac was widely regarded as horrible.
Bill Gates would announce Windows for the IBM clones before the announcement of the Macintosh in an effort to steal Apple’s thunder. Bill and Steve entered into the agreement that made the Microsoft coup possible during this week in 1982.

PERMALINK COMMENTA TWEET

Nuovi temi per WordPress.com

Mi accorgo oggi che il servizio di bloggin wordpress.com mette a disposizione quattro nuovi temi ai suoi utenti.

Eccoli qua sotto:


  • Sapphire 1.0


  • Silver is the New Black 1.0


  • Banana Smoothie 1.0


  • Contempt 1.0


    free web tracker

  • PERMALINK 1 COMMENTO TWEET

    Un motore di ricerca per i Podcast

    PODZINGER è un motore di ricerca dei podcast…
    Se ne tenete uno non esistate a inviarlo al sito dall’indirizzo internet http://www.podzinger.com/register.jsp


    free web tracker

    PERMALINK COMMENTA TWEET

    Apple eNews Gennaio 2006

    Leggi Apple eNews di Gennaio

    PERMALINK COMMENTA TWEET

    I love my mac

    La famosa canzone I love my mac, un vero e proprio inno alla nostra amata Apple, è da poco disponibile sull’iTunes Music Store!!

    PERMALINK COMMENTA TWEET

    Clockr….le ore in stile flickr

    Ce lo dice Clockr, in maniera molto insolita e divertente.
    Clockr infatti è un orologio creato interamente con fotografie prese a caso da flickr.
    Non è molto facile da spiegare…. per capirlo bene non ce niente di meglio che provarlo…

    PERMALINK COMMENTA TWEET

    Il primo virus era per Apple

    In questi giorni si festeggia venti anni di virsu informatici e, come ci ricorda il Corriere della Sera il primo software malizioso è stato per Apple, precisamente per l’Apple II.

    Si chiamava Brain e fu concepito da un programmatore pakistano. Ma il primo software «malizioso» in assoluto attaccava gli Apple

    Un vecchio floppy-disk da 5 pollici e un quarto. Furono questi i veicoli dei primi «contagi» informatici (da Internet)
    Gli hacker di tutto il mondo «festeggiano» in questi giorni il ventesimo anniversario della nascita del primo virus informatico. Si chiamava Brain (cervello) e fu scoperto nelle prime settimane del 1986. Brain acquisì fama imperitura perchè fu il primo a essere concepito da un programmatore, ma non si diffuse molto.Era del tipo «Boot-sector» dal nome del settore del floppy-disk dove andava a installarsi. In questo modo si intsllava ogni volta che il floppy veniva utilizzatio.
    PRIMOGENITURA – La sua origine è ancor oggi oeggtto di dispute. La tesi più accreditata ne attibuisce la paternità a un programmatore pakistano , che l’avrebbe messo a punto pre proteggere un software di sua creazione. Brain ora è estinto, ma nei vent’anni successivi alla sua comparsa sono comparsi ben 150 mila suoi «eredi». Brain, tra l’altro, sebbene sia stato il primo virus per Pc, non fu però il primo programma «malizioso». L’onore del primato, in questo caso, spetta a Elk Cloner, un virus preparato dal programmatore Richard Skentra per infettare gli storici computer Apple II. Tuttavia, nonostante la primogenitura «virale» spetti ad Apple, per diffusione, i virus rivolti ai Pc e ai loro sistemi operativi hanno avuto una diffusione enomemente maggiore. La nascita di Internet e della posta elettronica ha poi dato il carburante decisivo alla produzione di massa dei software infettivi.
    DA HOBBY A CRIMINE – E in questi anni sono cambiate anche le motivazioni per la creazione dei virus. Se all’inizio erano conceopiti soprattutto a fini di protezione dei software dalla duplicazione pirata oppure per hobby, la scala «evolutiva» del genere ha visto via via prevalere i «ceppi» nati per scopi dichiaratamente illegali , concepiti da vere e proprie organizzazioni criminali per scopi economici. Qualche dato? Secondo l’Fbi l’84% del business negli Usa deve subire l’aggressione di virus, porgrammi-spia e altri programmi distruttivi.



    PERMALINK COMMENTA TWEET

    MySync

    .Mac è molto bello e utile però, per quanto riguarda il suo costo, è un pò troppo alto (99 euro l’anno).

    MySync è un’applicazione che costa 35 euro (per adesso è gratis perchè è in beta) e che svolge le stesse funzioni di sincronizzazione fra più computer mac che svolge .Mac di apple il quale costa 3 volte tanto.

    Would you like to sync any or all of your Bookmarks, Calendars, Contacts, Mail Accounts, Rules, Signatures, and Smart Mailboxes to all of your Macs?

    MySync provides the Mac-to-Mac syncing capabilities of .mac, without .mac

    Features include:

    Automatic detection of other MySync nodes on your local network, using Bonjour.
    Syncs any datatype that is compatible with Apple’s Sync Services. For example, Address Book, Safari Bookmarks, and iCal.
    Sync manually, or at scheduled intervals.
    Sync multiple accounts on the same Computer (with each other, and/or with other Computers).
    Remote syncing (to and from nodes outside your local network).
    SSL encryption.
    Password authentication.
    Keep-alive connections (for tunneling through firewalls).
    Emergency Data Restore facility.
    Growl compatible.

    Per download e maggiori informazioni (in inglese): http://www.mildmanneredindustries.com/mysync/index.html

    PERMALINK COMMENTA TWEET

    Chatsum

    Chatsum è una simpatica estensione per Firefox che ci permette di chattare con gli utenti che stanno navigando sul nostro stesso sito.

    Il pugin per ora è disponibile per Firefox (Mac e Windows) ma a breve ce ne sarà uno anche per safari e verrà creato un widget per la dashboard.

    Per utilizzarlo bisogna prima di tutto creare un account su http://www.chatsum.com/register.php.

    Dopo aver inserito i nostri dati una pagina ci informerà se l’operazione è andata a buon fine.

    Dopo essersi registrati al sito occorrerà installare il pugin, ecco le operazioni da eseguire:

    1- Aprite Firefox

    2- Digitate nella barra degli indirizzi http://www.chatsum.com/download/firefox

    3-Comparirà una finestra come quella nella foto qua sotto che vi chiederà se derisderate installare l’estensione. Voi selezionate installa adesso.

    4-Se l’operazione è andata a buon fine vi comparirà una finestra che vi chiederà di riavviare Firefox

    5- Riavviate firefox

    6- Scegliete fra il menù visualizza la voce barra laterale e, in seguito, Chatsum

    7-Ecco quello che vedrete

    Per iniziare a usare Chatsum:

    1- Inserite l’username e la password scelti in fase di registrazione
    2- Iniziate a parlare con le persone che stanno visitando il sito su cui siete.

    Ulteriori informazioni:

    1- In fondo alla pagina potete vedere quante persone sono attualmente in chat

    2- Sempre verso la fine della finestra potete trovare

    3- Facendo clic sul link viene visualizzata una finestra con le pagine più commentate, attive,….


    free web tracker

    PERMALINK 1 COMMENTO TWEET

    Non ne hai avuto abbastanza?

    Leggi altri post