Insanely Simple

Ken Segall ha scritto un libro sulla Apple e Steve Jobs — dice che è diverso da quelli fino ad ora usciti. Io proverei a fidarmi, non solo perché Ken ha lavorato per 12 anni prima alla NeXT poi alla Apple, ma soprattutto perché è il padre del ‘Think Different’1.

Il libro si chiama Insanely Simple, descrive l’amore di Steve Jobs per la semplicità:

Puoi vedere la semplicità in tutto quello che Apple fa. Nel modo in cui è organizzata, in cui innova e comunica. Di fatto, qualcuno potrebbe suggerire che l’inesorabile passione di Steve per la semplicità abbia aiutato Apple a rialzarsi nel 1997.

Le mie osservazioni vengono da 12 anni di lavoro come direttore creativo dell’agenzia di Steve, dalla NeXT alla Apple. Ho speso anche degli anni nell’agenzia durante il periodo di John Sculley. E poi ho delle interessanti (e spesso strazianti) esperienze nel mondo di Dell, Intel e IBM — che mi hanno reso ancora più conscio di come Apple si differenzi dalle restanti aziene.

Uscirà il 26 Aprile, lo si può preordinare su Amazon (formato Kindle) a 14 euro2.

(via Daring Fireball)

  1. Senza dimenticarci che è la persona dietro al geniale Scoopertino
  2. Fatelo da questo link, e ricevo una piccola percentuale.